Slogan meglio morto che pentito su una t-shirt

T-shirt meglio morto che pentito

T-shirt meglio morto che pentito

Difficile non notarla soprattutto perché il messaggio che l’accompagna è fin troppo esplicito: “Meglio morto che pentito” c’è infatti scritto a chiarissime lettere. Si tratta del provocatorio slogan disegnato su una t-shirt esposta in una vetrina di un negozio di piazza Spartaco a Castellammare di Stabia, il cuore pulsante del clan D’Alessandro. Sul manichino vesti anonime, che suggeriscono più la “divisa” di un affiliato che non lo stile di un giovane d’oggi. Al di là della maglietta c’è il borsello a tracolla, i jeans scuri. Nessun appeal commerciale (costo 10 euro). Perciò i vertici di “Metropolis”, quotidiano presente nell’area stabiese-vesuviana che è stato oggetto di minacce nei giorni scorsi (il raid in redazione e nelle edicole dopo la pubblicazione della notizia di un pentito ex affiliato ai D’Alessandro, che si era sposato in carcere) suppongono vi sia un collegamento tra il manichino esposto e le minacce ai giornalisti. La t-shirt si vende anche in un negozietto di Pianura, in vari colori, vicino al luogo dove furono massacrati Gigi e Paolo.

Questa voce è stata pubblicata in Gadgets pubblicitari. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>