Maxi pubblicità contro le false griffe

Manifesti, locandine e volantini per le strade e in alberghi, negozi e bar, e diffusi casa per casa contro le false griffe. E poi cartelloni pubblicitari sui pontili Actv, maxi banner all’interno della stazione e un mega-cartellone in riva degli Schiavoni. Parte il 1° agosto in città e lungo le spiagge la campagna coordinata dalla Prefettura contro la contraffazione e l’abusivismo commerciale. Un messaggio unico, rivolto a turisti, pendolari e residenti. E in settembre si replica, con il coinvolgimento degli studenti.
«Non possiamo eliminare del tutto il commercio abusivo, solo limitarne gli effetti – dice il prefetto Luciana Lamorgese -. Vogliamo comunicare i rischi cui vanno incontro gli acquirenti di merce contraffatta. E il consuntivo della campagna lo faremo tra poco più di 2 mesi».
Affissioni porta a porta. Manifesti e locandine verranno diffusi in tutta la città, sui pontili Actv e nelle spiagge, oltre a volantini diffusi in locali pubblici, alberghi e negozi. E Ca’ Farsetti sta pensando anche a una diffusione porta a porta per i residenti.
Maxi banner. Saranno allestiti nella stazione S. Lucia, e le scritte anti false griffe decoreranno la vetrata dell’agenzia HelloVenezia di piazzale Roma e le Apt della provincia.
Cartellone gigante. Verrà affisso in riva degli Schiavoni, sul monumento a Vittorio Emanuele II in fase di restauro.
Giovani originali. A settembre via alla campagna di sensibilizzazione che coinvolgerà 50 istituti secondari superiori per un totale di 35mila studenti.

Questa voce è stata pubblicata in Cartelloni pubblicitari. Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>