Lavazza e Nespresso si contendono il Paradiso negli spot pubblicitari

La Lavazza e la Nespresso si contendono il Paradiso. La società svizzera ha lanciato anche in Italia la nuova campagna internazionale con un spot che ha come protagonista George Clooney ed è ambientato in Paradiso. La Lavazza, che la sua campagna Paradiso, ideata dall’Agenzia Testa, l’ha lanciata da 15 anni, ha invitato la Nespresso a ritirate lo spot, e se questo non avverrà, entro pochi giorni presenterà ricorso al Giurì della Pubblicità. «È una cosa strana e singolare» ha commentato l’amministrato delegato della Lavazza, Gaetano Mele, che ha incontrato i giornalisti per presentare i risultati economici del 2009. «Mi chiedete se hanno copiato? È difficile non pensarlo. È tutto uguale – ha affermato Mele – l’ambientazione è identica così come l’idea del caffè da Paradiso. Preferisco credere che si tratti di una sfortunata svista e confidiamo nel fatto che, non appena si siano resi conto di essere incorsi in un infortunio, cessino la campagna. Se non lo faranno ci tuteleremo nelle sedi più opportune ma speriamo di non arrivare a questo. In 40 anni che lavoro nel settore non mi era mai capitata una cosa del genere».

Questa voce è stata pubblicata in Spot tv e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>