Moschino allestisce uno studio di psicanalisi nella boutique di Milano

Tempi duri anche per Babbo Natale. Con la crisi che imperversa , ha deciso di chiedere aiuto a una affascinante psicoanalista con tanto di laurea conquistata alla “University of Moschino”. Sì, Moschino, la nota griffe di moda, che nella vetrina della boutique di via Sant’Andrea 12 a Milano, nel cuore del Quadrilatero della moda, ha allestito uno studio di psicanalisi (molto fotografato dai passanti), che ricorda quello di Freud, con una bella libreria e il classico lettino sul quale è adagiato Babbo Natale. A scatenare le sue ansie è la crisi economica, ma non solo. Per lui, che è un romantico tradizionalista, l’eccesso di regali elettronici lo manda in tilt: non sa cosa scegliere. E così cerca conforto dalla psicoanalista, con occhiali, block notes e due belle gambe. L’allestimento è opera Joe-Ann Tan, la famosa creativa delle vetrine Moschino, e Rossella Jardini, la stilista della maison (Laura Asnaghi).

Questa voce è stata pubblicata in Comunicazione pubblicitaria e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>